Guida
 
Bollettini
Beni mobili
lingue ITA ENG

Beni immobili Beni immobili


CERCA

Ricerca beni mobili Beni mobili


CERCA

Guida alle vendite mobiliari

VISIONE DEI BENI:

ORARIO ESPOSIZIONE BENI:

CONTROLLARE LA SCHEDA DEL BENE DI INTERESSE, SUL SITO www.bologna.benimobili.it .

CONDIZIONI DI VENDITA:

Gli interessati a partecipare alla gara devono effettuare offerte irrevocabili di acquisto registrandosi con l’apposita funzione “ REGISTRATI”, presente su questo sito, costituendo una caparra, se richiesta, tramite le modalità indicate su ogni bene nella scheda “CAUZIONE E SALDO”

L’OFFERTA DI ACQUISTO E’ DA INTENDERSI IRREVOCABILE, PERTANTO ALLA FINE DELLA GARA TELEMATICA L’UTENTE CHE AVRA’ PRESENTATO L’OFFERTA PIU’ ALTA SARA’ GIURIDICAMENTE OBBLIGATO ALL’INTEGRALE PAGAMENTO DI QUANTO OFFERTO OLTRE ONERI ED AL RITIRO DEI BENI ACQUISTATI.

Ogni offerta perde efficacia quando è superata da successiva offerta superiore effettuata con le stesse modalità. Il giorno in cui ha termine l’iscrizione alla gara, entro l’orario di scadenza stabilito, l’Istituto Vendite Giudiziarie mette a disposizione presso la propria sede un terminale per l’effettuazione delle offerte di acquisto. In caso di aggiudicazione l’intestatario del bene dovrà essere necessariamente ed obbligatoriamente lo stesso utente registrato con i dati forniti nella piattaforma benimobili.it

Si informano tutti gli interessati all’acquisto che le informazioni relative alla descrizione dei beni ricalcano quanto riportato in verbale di pignoramento. La descrizione è indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c.) non godono di nessuna garanzia per i vizi della cosa anche se occulti al momento dell’acquisto. La vendita non può essere impugnata per cause di lesione ed i beni sono venduti secondo la formula del “VISTO E PIACIUTO”, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, SENZA GARANZIA ALCUNA.

PAGAMENTO:

Il commissionario procederà alla vendita del bene, previo incasso dell’intero prezzo, a favore di chi, al termine della gara, risulterà avere effettuato l’offerta maggiore. L’UTENTE CHE AVRA’ EFFETTUATO L’OFFERTA PIU’ VANTAGGIOSA SARA’ GIURIDICAMENTE OBBLIGATO AL PAGAMENTO INTEGRALE DEL BENE ACQUISTATO OLTRE AGLI ONERI DI LEGGE INDICATI.

_________________________________________________________________________________

METODI DI PAGAMENTO
(Da effettuare obbligatoriamente entro tre giorni lavorativi):

CONTANTI: Sino al limite massimo di Euro 3.000,00 da depositare presso la sede dell’l.V.G. – Via Larga n. 33 – Bologna (BO).

BONIFICO BANCARIO: Sul conto corrente identificato dal seguente codice IBAN IT39P0538737070000000655689 banca di appoggio BPER con specificazione nella causale del numero della procedura e lotto aggiudicato. Per bonifici provenienti dall’estero aggiungere il codice SWIFT: BPMOIT22XXX

BANCOMAT: da consegnarsi presso la sede dell’l.V.G. di Via Larga n. 33 Bologna (BO) (in tal caso sarà addebitata all’aggiudicatario anche la relativa commissione pari ad euro 0,50 cent.);

ASSEGNO CIRCOLARE: (non trasferibile, intestato ad IS.VE.GI. S.R.L.) da depositare presso la sede dell’l.V.G. – Via Larga n. 33 – Bologna (BO)

CARTA DI CREDITO: del circuito Cartasì direttamente online, cliccando su “EFFETTUA PAGAMENTO” al termine della gara.

________________________________________________________________________________
CAUZIONE

Per la corretta partecipazione alla gara telematica, se richiesta, ogni utente dovrà effettuare un versamento a titolo di CAUZIONE – che renderà l’eventuale offerta di acquisto irrevocabile per l’utente che l’ha formulata – così come indicato nella scheda del bene tramite:

CONTANTI: Fino al massimale previsto dalla vigente normativa di euro 3.000,00 presso la sede IVG – Via Larga n. 33 Bologna (BO) entro il termine perentorio indicato;

CARTA DI CREDITO: del circuito Cartasì, inserendo i dati della stessa (numero carta, scadenza, cvv) direttamente su “Partecipa alla Gara”

BONIFICO BANCARIO: sul conto corrente identificato dal seguente codice IBAN IT39P0538737070000000655689 banca di appoggio BPER con specificazione nella causale del numero della procedura – Per bonifici provenienti dall’estero aggiungere il codice SWIFT: BPMOIT22XXX ;

ASSEGNO CIRCOLARE: intestato a Is.Ve.Gi. Srl da depositare presso i nostri uffici in Via Larga, 33 – Bologna (Bo), entro il termine indicato nella scheda del bene;

BANCOMAT: direttamente presso la sede IVG – Via Larga n. 33 Bologna – sempre entro il termine indicato nella scheda del bene;

La cauzione in caso di mancata aggiudicazione sarà restituita tramite bonifico bancario entro due giorni lavorativi successivi al termine della gara con addebito all’offerente della somma di euro 0,80. In caso di mancato o non integrale pagamento del saldo prezzo, la caparra sarà trattenuta dal commissionario IVG ed i beni verranno nuovamente posti in vendita alle medesime condizioni.

L’aggiudicatario che non avrà provveduto al versamento dell’integrale prezzo non sarà liberato dall’obbligo del pagamento con la semplice ritenzione della caparra, lo stesso sarà comunque condannato al pagamento integrale di quanto IRREVOCABILMENTE OFFERTO